IN OSPEDALE

Incidente in campagna, grave a Canicattì l’ex sindaco Scrimali

di

CANICATTI'. Suscitano apprensione nei suoi familiari, amici e parenti ma anche tra i suoi concittadini le condizioni di salute di Antonio Scrimali, ex sindaco sino al 2004 e candidato sindaco di Canicattì alle amministrative dello scorso anno.

Scrimali, insegnante di religione, 65 anni, sposato con figli, infatti martedì scorso è stato vittima di un incidente mentre si trovava nella sua campagna tra Delia e Sommatino. A causa di una brutta caduta ha sbattuto la testa in più parti con conseguente emorragia celebrale.

Soccorso è trasportato all’ospedale «Barone Lombardo» di Canicattì, i sanitari constata la gravità delle condizioni, hanno disposto il trasferimento di Scrimali a Caltanissetta presso l’ospedale Sant’Elia che è dotato di reparto di Rianimazione e Terapia intensiva nonché di una unità di Neurochirurgia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook