SANITA'

A Canicattì in arrivo tre nuovi medici in ospedale

di

CANICATTI'. Superata l’emergenza medici all’ospedale Barone Lombardo di Canicattì. L’Asp di Agrigento, oltre ad avere stipulato  un contratto di consulenza con il dottor Salvatore Napolitano, che andrà a colmare le lacune che si erano create in chirurgia, effettuerà entro questa settimana l’assunzione a tempo determinato, sino al 31 dicembre prossimo, di altri tre medici. Due andranno a potenziare il  Pronto Soccorso ed il terzo il reparto di medicina.

«Si tratta di provvedimenti urgenti- ha dichiarato questa mattina il parlamentare Gaetano Cani - che permetteranno di superare l’emergenza che si era venuta a creare all’ospedale di Canicattì. Tutto questo in attesa che vengano espletati i concorsi che la regione ha già annunciato e che saranno banditi a breve. Verso l’ospedale Barone Lombardo- conclude Gaetano Cani- vi è sempre stata la  mia massima attenzione perché si tratta di una struttura fondamentale non solo per la città di Canicattì ma anche per tanti altri utenti di numerosi comuni delle province di Agrigento e Caltanissetta».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook