ANIMALI

Cattolica Eraclea, messi in liberà 8 volatili di specie protetta

di

CATTOLICA ERACLEA. Sono stati rimessi in libertà ad Agrigento otto uccelli di specie protetta curati nell'ospedale degli animali di Cattolica Eraclea. Anche una tartaruga di terra, dopo la riabilitazione, è ritornata nel suo habitat naturale. Lo staff di Hydrosphera onlus, che opera nel centro di recupero fauna selvatica e tartarughe marine di Cattolica Eraclea, in presenza dei funzionari della Ripartizione faunistica e venatoria di Agrigento, ha rilasciato in natura, in contrada Maddalusa nella città dei templi, tre giovani esemplari di falco gheppio, di cinque gabbiani e di una tartaruga palustre siciliana ((Emys trinacris) riabilitati nella struttura cattolicese. Tutti - viene spiegato in una nota - erano precedenti vittime di traumi, intossicazioni ed incidenti, in episodi differenti, ma fortunatamente soccorsi da passanti che li hanno consegnati agi operatori del centro dove sono stati sottoposti alle cure del caso e successivamente riabilitati dal veterinario Calogero Lentini.

A proposito di animali, è tutto pronto per il Tarta-Day che si svolgerà il 6 agosto a San Leone, è un evento dedicato alla tartaruga marina Caretta caretta che si svolge a livello nazionale in tutte le regioni in cui operano i centri di recupero specializzati nella cura delle tartarughe marine. Una nuova giornata dedicata alla conservazione della biodiversità marina organizzata dal Libero Consorzio Comunale di Agrigento nell’ambito delle attività previste dal progetto UE LIFE+ “Tartalife - Riduzione della mortalità della tartaruga marina nelle attività di pesca professionale”.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X