SERIE C

Iniezione di gioventù per l’Akragas, ecco Danese e Franchi

di

AGRIGENTO. Due nuovi tasselli per l’organico dell’Akragas. La società biancazzurra, che ha acceso i motori della nuova stagione solo a metà luglio dopo avere rischiato per due volte di scomparire dal panorama calcistico, nelle prossime ore ingaggerà un difensore centrale e un attaccante. In entrambi i casi si tratta di giocatori provenienti da settori giovanili di Serie A.

Il primo, già arrivato ieri in città, è Fabrizio Danese, romano, 187 centimetri, classe 1995. Si tratta di un difensore centrale proveniente dal Chievo. La scorsa stagione ha giocato nel Prato e quest’anno sembrava destinato ad accordarsi col Siena. Nelle ultime ore la società agrigentina, che peraltro non ha un direttore sportivo ma ha nel direttore generale Biagio Nigrelli e nel presidente Silvio Alessi gli unici punti di riferimento del management, ha superato la concorrenza del club toscano. L’accordo è stato raggiunto su tutto. Nelle prossime ore le formalità delle visite mediche e della firma sul contratto. Poi ci sarà l’annuncio ufficiale. Danese, difensore centrale classico, in queste prime stagioni della carriera, ha indossato anche le maglie di Ostiamare e Nuorese.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook