SERIE C

L'Akragas punta a un progetto di collaborazione con l'Atalanta

di
akragas calcio, Agrigento, Sport
Silvio Alessi e Biagio Nigrelli

AGRIGENTO. «Stiamo lavorando su più fronti, ci sono trattative in corso per completare l’organico e altre che puntano a definire dei progetti di collaborazione con club di Serie A». Il direttore generale dell’Akragas, Biagio Nigrelli, quest’anno punto di riferimento del management del club dopo l’azzeramento societario che però non ha portato all'annunciato cambio di proprietà, non ha fretta e punta con calma i prossimi obiettivi.

Si guarda soprattutto al mercato dei giovani anche attraverso formule che coinvolgano le altre squadre. In questo senso si sta tentando di stringere alcuni accordi con club di categorie superiori per una collaborazione che consenta alle altre società di far maturare i propri tesserati in un altro campionato professionistico qual è la Serie C e all’Akragas di avere a disposizione giocatori in grado di dare un buon contributo senza svenarsi e, anzi, avendo la possibilità di avere dei benefici economici, come è avvenuto la scorsa stagione, attraverso l’utilizzo dei giovani che, in base al regolamento, consentono alle società di ottenere un contributo come forma di incentivo.

Una delle società che potrebbe aderire a questa forma di collaborazione con l’Akragas è l’Atalanta che, peraltro, ha dimostrato negli anni scorsi di essere una delle poche in grado di sapere coltivare e valorizzare i giovani talenti.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X