RIFIUTI

Chiude il centro di compostaggio a Joppolo

di

JOPPOLO GIANCAXIO. I continui controlli, gli esposti, le denunce. Un sequestro operato dai carabinieri lo scorso anno. L’impresa «Giglione servizi ecologici» che ha in gestione l’impianto di compostaggio a Joppolo Giancaxio, getta la spugna e stoppa il servizio che veniva erogato ai Comuni del circondario.

Tra questi il Comune di Raffadali che attraverso il sindaco Silvio Cuffaro protesta: «Credo che nel nostro Dna ci sia veramente qualche germe autolesionista o che siamo posseduti dalla cosiddetta sindrome di Tafazzi. Qualcosa che stava funzionando come la raccolta differenziata e il centro di compostaggio di Joppolo che ne è parte integrante e indispensabile, ed ecco che qualcuno pensa bene di far chiudere quel centro. Nessuna imposizione di legge, ma semplicemente l’imprenditore si è stancato di dover, quasi ogni mattina, ricevere visite per controlli e ispezioni»

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X