LA STRUTTURA

L'elipista di Sambuca danneggiata dai vandali, è inutilizzabile

di

SAMBUCA. L’elisuperficie di Sambuca certificata dall’Enac per l’atterraggio notturno è stata danneggiata da vandali che hanno divelto i fari perimetrali. È stata chiusa nella giornata di ieri. Ad accorgersi dell’accaduto sono stati i componenti dell’associazione di Protezione Civile, guidata da Franco Guasto, che la gestisce. La pista è stata realizzata nel 2007 dalla Banca di Credito Cooperativo di Sambuca e donata alla popolazione sambucese.

Per la gestione, a seguito di una convenzione, è stata affidata all’associazione guidata da Guasto. Per l’Enac l’associazione è responsabile per la gestione. Ieri era stato richiesto un atterraggio per il soccorso a un paziente che poi non si è reso necessario. La pista, comunque, era già stata danneggiata e adesso, fino a quando non verranno ripristinati questi fari, dovrà rimanere chiusa. I danni ammontano ad alcune migliaia di euro. Si tratta di fari speciali.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X