AVEVA 91 ANNI

E' morta a Canicattì Ida Abate, prima biografa del giudice Livatino

CANICATTI' (AGRIGENTO). Si è spenta a 91 anni, a Canicattì, la professoressa Ida Abate, prima biografa del giudice Rosario Livatino, ucciso dalla mafia il 21 settembre 1990 alle porte di Agrigento.

Si deve lei, oltre che ai genitori del magistrato, se la figura di Livatino entrò nelle case e nelle scuole degli italiani.

Abate, che fu insegnante di latino e greco ed ebbe tra i suoi allievi Livatino, nei primi anni Novanta, fondò assieme ad altri l’associazione «Amici del giudice Rosario Angelo Livatino», di cui a lungo fu presidente e con essa gettò le basi per l’avvio del processo diocesano di canonizzazione, ormai alle battute finali.

I funerali si svolgeranno alle 17 a Canicattì nella chiesa di San Domenico, la stessa frequentata da sempre dalla famiglia Livatino e dove venne aperto il processo diocesano il 21 settembre 2011.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X