IPOGEI

Valle dei Templi, la "Via dei sepolcri" apre ai turisti

di

AGRIGENTO. La Valle dei Templi svela un altro dei suoi suggestivi segreti: gli ipogei paleocrististiani del III-IV secolo. Si tratta una preziosa testimonianza archeologica legata alla nascita della prima comunità cristiana nella Città dei Templi.

Su iniziativa del Parco archeologico è stato inaugurato ieri un nuovo itinerario che conduce i visitatori alla riscoperta di Agrigento paleocristiana e bizantina, portata alla luce già all’inizio del secolo scorso dallo studioso Salinas e, poco prima dell’ultima guerra, dalle ricerche dell’archeologo Catullo Mercurelli, sino alle recenti scoperte di Rosa Maria Carrà.

Si tratta di un itinerario del tutto particolare, denominato «La via dei Sepolcri». Accompagna lungo un pedinamento su passerelle alla riscoperta del passato, attraverso un’inedita rivisitazione dei monumenti della Valle, seguendo la trasformazione subita lungo i secoli tra l’età antica ed il Medio Evo, ad opera del Cristianesimo, del lavoro dell’uomo e del tempo. Allestimenti con pannelli didattici illustrano le varie caratteristiche del sito.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X