CARABINIERI

Turisti derubati a Torre Salsa, identificato il presunto ladro

SICULIANA. Sono stati derubati mentre erano in spiaggia all’interno della riserva naturale Torre Salsa. È accaduto a dei turisti. Nel giro di poche ore, però, la collaborazione fra i volontari del Wwf ed i carabinieri ha consentito di identificare, rintracciare e denunciare alla Procura l'autore del furto: un quarantenne residente nella zona.

Nelle scorse settimane Wwf Italia e comando generale dei carabinieri hanno sottoscritto una specifica convenzione nell’ambito della quale si mira ad una stretta collaborazione tra l’Arma ed i volontari del Wwf.

L’intento comune è quello della protezione del territorio e la tutela di animali ed habitat a rischio. Da anni ormai, la riserva naturale Torre Salsa opera in stretta collaborazione con le forze dell’ordine proprio per la tutela della riserva, degli habitat di valenza europea in essa contenuti e per la difesa delle attività agricole tradizionali. Questa volta, invece la stretta collaborazione ha portato a risolvere, in poche ore, il caso di un furto in danno di alcuni turisti in spiaggia all’interno della riserva naturale Torre Salsa.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X