COMUNE

Dal Consiglio di Favara un freno a nuovi centri di accoglienza

di

FAVARA. Dopo le polemiche del giorno prima, tutte incentrate sull’infelice frase pronunciata dal sindaco Anna Alba in occasione della convention di Palermo del Movimento 5 Stelle, con cui ha sostenuto di avere ricevuto proposte indecenti da parte dell’opposizione, il giorno seguente il consiglio comunale ha iniziato la discussione dei punti posti all’ordine del giorno approvando quello che vieta l’apertura di nuovi centri di accoglienza nei pressi delle zone sensibili quali scuole, edifici pubblici, ville comunali e centri storici.

La proposta era stata avanzata dal Movimento 5 Stelle che detiene la maggioranza consiliare.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X