TURISMO

Tassa di soggiorno ad Agrigento, riduzione dal quarto giorno

di

AGRIGENTO. Favorire il turismo stanziale. Con questo intento l’amministrazione comunale di Agrigento, guidata dal sindaco Lillo Firetto, con provvedimento della giunta, ha deliberato la riduzione delle tariffe relative all’imposta di soggiorno, a partire dal quarto giorno di pernottamento dei turisti nelle strutture ricettive della città.

«La Giunta comunale – spiegano dal Comune - ha ritenuto necessario ridurre il carico dell’imposta per i soggiorni che si protraggono oltre il terzo giorno di pernottamento, al fine di non pregiudicare le forme di turismo stanziale e prendendo in considerazione anche le indicazioni, in merito, emerse durante gli incontri avvenuti con i rappresentanti ed i titolari delle strutture ricettive operanti ad Agrigento».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X