SERIE C

Uno spiraglio aperto per l'Akragas: attesa la "sentenza"

di

AGRIGENTO. Una giornata di trattative febbrili sembrerebbe avere portato alla conclusione che i tifosi dell’Akragas auspicavano. Ieri sera sembravano esserci tutte le premesse per risolvere la questione. Il socio di maggioranza Marcello Giavarini ha detto e ribadito a più riprese, nei giorni scorsi, di non essere intenzionato a proseguire e di volere cedere anche a costo zero rinunciando al credito vantato nei confronti della società.

Le trattative per subentrargli stentano a decollare ma ieri mattina ci sono stati alcuni contatti che nel pomeriggio avrebbero portato alla definizione dei passaggi che lo stesso Giavarini chiedeva.

In sostanza gli attuali soci di minoranza e i potenziali nuovi partner della società avrebbero trovato i fondi che servono per salvare la società. Ogni discorso legato alla definizione degli equilibri societari, con un rimpasto di quote dal quale non è escluso che Giavarini esca del tutto fuori, sarebbe rimandato di alcuni giorni.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook