VATICANO

Montenegro: "Sui migranti ognuno fa il suo proclama ma non si trovano soluzioni"

migranti, radio vaticana, Francesco Montenegro, Agrigento, Cronaca
Il cardinale Francesco Montenegro

CITTA' DEL VATICANO. Sui migranti, rispetto a quello che "stiamo vedendo in questi tempi, la collaborazione tra le diverse forze politiche non mi sembra facile da raggiungere. Ognuno fa il suo proclama, ognuno pensa che il suo proclama sia quello giusto, ma di fatto non si trovano ancora soluzioni". Lo dice il cardinale di Agrigento, Francesco Montenegro, in un'intervista a Radio Vaticana.

Quanto al discorso di "aiutare quelle nazioni che sono in povertà, i Paesi in via sviluppo come avevano promesso" il presidente della Commissione Cei per la Carità fa notare: "Tolgono sempre del denaro, mi fa restare perplesso su come ora improvvisamente tutti sono d'accordo sul come fare, quando fare e se fare".

Anche sulla questione migranti pesa dunque un clima elettorale? "È da anni che viviamo questa situazione, ma in concreto ancora non si è visto niente solo grida a destra, a sinistra, al centro, ma gridando non si risolvono i problemi".

Infine sull'atteggiamento assunto dall'Europa: "La solidarietà manifestata a parole ancora non è solidarietà".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook