IL CASO

Al lavoro di notte e senza divise, la protesta dei vigili urbani ad Agrigento

AGRIGENTO. Avrebbero dovuto discutere di sicurezza del personale, di salario accessorio e mancato pagamento del lavoro straordinario del 2016. In realtà, l'assemblea sindacale - svoltasi nella sala conferenze «Pio La Torre» della Cgil di Agrigento - è stata molto più concitata del previsto ed ha fatto emergere tutti i problemi del corpo della polizia locale della città dei Templi.

«I vigili urbani operano in condizioni non certamente ottimali, specie nell'imminenza della stagione estiva, con orari di servizio notturni non concertati con le organizzazioni sindacali» - hanno scritto Giuseppe Milioto per la Silpol e Lorella Capellupo per la Cgil - . A convocare l'assemblea sindacale, per discutere dei problemi, erano state proprio la Cgil e la Silpol. «Gli argomenti trattati - hanno scritto i sindacalisti - sono risultati essere particolarmente sentiti ed hanno dato vita ad un animato dibattito, dal quale è emerso tutto il disagio dei dipendenti».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook