SCUOLA

Studente di Porto Empedocle alla maturità presenta una tesi sul nonno

di

PORTO EMPEDOCLE. Liceo Classico “Empedocle” di Agrigento, ore 11. Il candidato della classe terza D, Dario Coco, comincia il suo colloquio per l’esame di Stato.

«Buongiorno, signori professori, oggi vi parlerò di un artista del Novecento molto bravo e famoso, mio nonno Andrea Carisi». E detto questo, dissemina sui tavolini quadri, stampe, fotografie di opere di suo nonno, parlando con entusiasmo dell’attività artistica e citando i critici e scrittori di chiara fama che ne hanno elogiato l’arte.

Così ieri mattina il pittore agrigentino Andrea Carisi è entrato di diritto nella storia degli esami di maturità, insieme a Michelangelo, a Raffaello e a Picasso.

«Non poteva che essere così il colloquio per la maturità di Dario. E’ cresciuto a pane e… quadri del nonno - dice la mamma Simona Carisi - Quanto tempo ha trascorso accanto a papà, guardandolo creare e ascoltandolo per ore intere racconti, storie, aneddoti sulle vite di artisti, ma anche di celebri cantanti, di calciatori, di politici».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X