CARABINIERI

A San Leone violenta rissa tra venditori ambulanti

AGRIGENTO. Botte da orbi, nella notte fra sabato e domenica, sulla terrazza del lungomare Falcone-Borsellino di San Leone. A darsele, questa volta, non sono stati dei gruppi di giovani agrigentini. Ma due venditori ambulanti del Bangladesh. Due commercianti, forse anche abusivi, che, all'improvviso, e per motivi non chiari, sono venuti alle mani.

Prima le urla, naturalmente incomprensibili, poi i cazzotti, le pedate e forse potrebbero essere state usate anche delle mazze. A San Leone sono intervenuti prima i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Agrigento e poi le ambulanze del 118. Entrambi i venditori ambulanti sono, infatti, rimasti seriamente feriti e sono stati portati al pronto soccorso dell'ospedale «San Giovanni di Dio» dove i medici li hanno sottoposti a tutti i necessari accertamenti sanitari.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X