POLIZIA

Per il nuovo questore di Agrigento subito tanto lavoro

nuovo questore, Maurizio Auriemma, Agrigento, Cronaca
Maurizio Auriemma

AGRIGENTO. «Abbiamo una settimana, quella che verrà, particolarmente impegnativa: arriva il presidente della Repubblica, ci sono i festeggiamenti in onore del 150esimo anniversario della nascita di Luigi Pirandello e sono particolarmente onorato del fatto che venga premiato Toni Servillo, un attore napoletano. Io vengo dalla provincia di Napoli. Abbiamo anche il forum economico italo-libico sabato prossimo. Agrigento è ormai, come dice Jovanotti, l'ombelico del mondo. E' una città ed una provincia all'attenzione del mondo intero».

Il neo questore di Agrigento, Maurizio Auriemma, insediatosi ieri mattina, è praticamente già al lavoro. Ed ha - per come lui stesso ha evidenziato durante la presentazione alla stampa - chiaro quello che già a partire dalla prossima settimana lo aspetta. Perché Agrigento non è una realtà come tante. Auriemma è subentrato all'uscente Mario Finocchiaro che, sempre ieri, ha preso servizio alla Questura di Messina.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X