COMUNE

Tre nuovi casi di abusivismo ad Agrigento, ordinanze di demolizioni

AGRIGENTO. Uno avrebbe realizzato un terrazzino di circa 11 metri quadrati. Un altro, avrebbe chiuso con una recinzione in metallo una porzione di marciapiede. Nuove ordinanze di demolizione e ripristino dei luoghi sono state firmate dal dirigente del Quinto settore di palazzo dei Giganti, Giuseppe Principato.

In un altro caso, invece, - per il quale è stata elevata una sanzione pecuniaria di 24.017 euro - sarebbero stati realizzati, senza titolo edilizio, dei lavori di ricoibentazione interna ed esterna delle pareti perimetrali della residenza. Interventi che ne avrebbero comportato l'ampliamento con aumento di superficie utile e volumetria. Ad effettuare i controlli, come sempre, tentando di portare alla luce piccoli o grandi casi di abusivismo edilizio è stata - anche in queste tre ultime, in ordine di tempo, circostanze - è stata la polizia municipale di Agrigento.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X