POLIZIA

Coltivava marijuana nelle serre, arrestato licatese

di

LICATA. Terreni e tunnel destinati alla coltivazione della marijuana in una zona, tra Licata e Campobello di Licata, distante dall’osservazione delle forze dell’ordine. Era quanto pensava il titolare di un fondo agricolo in contrada Passarello, dove un tempo c’erano le miniere di zolfo, che aveva trasformato la sua azienda agricola in una vera e propria coltivazione di cannabis.

Ma si sbagliava, perché proprio per i suoi precedenti specifici, era tenuto sotto «osservazion» dagli agenti del commissariato di Licata, coordinati dal dirigente Marco Alletto. E così la Polizia ha arrestato Angelo Valoroso, 36 anni licatese, colto nella flagranza del reato di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X