LAVORI PUBBLICI

Licata, si è dimesso l'assessore Damanti

di

LICATA. Si è dimesso l'assessore Adriano Damanti che aveva le deleghe ai Lavori pubblici. Damanti, espressione del gruppo consiliare di Area rinnovamento, di cui è capogruppo il consigliere Giuseppe Federico, ha lasciato la giunta del sindaco Angelo Cambiano per motivi “politici” quindi di non condivisione con l’operato dell’esecutivo.

Il sindaco Cambiano si è limitato a dire soltanto: “Ringrazio l’assessore per il lavoro svolto”. L’assessore Damanti ha protocollato la lettera di dimissioni nella tarda mattinata di oggi, indirizzandola al sindaco ed al segretario comunale.

“Colgo l’occasione – ha scritto Damanti nella lettera di dimissioni – per ringraziare il personale del Comune, i mie colleghi della giunta, il sindaco, che ringrazio per la stima e la fiducia che ha riposto nella mia persona, il presidente del Consiglio comunale e i Consiglieri tutti. L’esperienza vissuta in questi pochi mesi – aggiunge l’ex assessore – è stata per me molto importante dal punto di vista umano e ricca di soddisfazioni sul piano amministrativo. Rimango sempre convinto che la politica sia un insieme di idee condivise allo scopo di perseguire sempre e comunque un ideale comune per il bene della collettività. Tengo a precisare che la mia decisione – conclude Adriano Damanti – ha un significato di natura politica e non personale”.

Damanti era stato nominato assessore nel mese di ottobre del 2016 quando Cambiano aveva operato un rimpasto della giunta. Ed essendo un architetto, gli erano state affidate dal sindaco le deleghe alla programmazione, progettazione e realizzazione di opere pubbliche, edilizia scolastica, edilizia sportiva, edilizi residenziale e popolare, edilizia turistico – alberghiera.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook