CAPITANERIA DI PORTO

Agrigento, controlli a mare con 3 motovedette e 40 militari

di

AGRIGENTO. È iniziata ieri in tutto l’Agrigentino e si concluderà domenica 17 settembre l’operazione «Mare Sicuro 2017». Da San Leone di Agrigento a Porto Palo di Menfi e da Mollerella di Licata a Seccagrande di Ribera la Guardia Costiera intensificherà lo sforzo del personale impiegato nella giurisdizione per rendere più sicuri i bagnanti, i diportisti ed i subacquei, tutelare la pesca sportiva, l’ambiente, l’ecosistema marino e garantire i consumatori dalle frodi alimentari assicurando la qualità, la provenienza e la freschezza del prodotto ittico. I controlli, infatti, saranno a tutto campo.

L’obiettivo del personale della Guardia Costiera è quello di prevenire e reprimere gli eventuali comportamenti contrari ai regolamenti di sicurezza della navigazione e disciplina della balneazione, di impedire ogni condotta imprudente in mare e lungo le coste, evitare incidenti e favorire una sicura e libera fruizione dei litorali, attraverso la presenza quotidiana su tutte le spiagge e in mare, presso gli stabilimenti balneari e spiagge attrezzate, nelle strutture dedicate alla nautica da diporto, presso i centri di commercializzazione e ristorazione dei prodotti ittici.

 

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook