SOCIALE

Disabili, una nuova stanza multisensoriale a Sambuca

SAMBUCA DI SICILIA. L'associazione Oasi Cana onlus inaugura domani, domenica 18 giugno, presso il Centro di Sambuca di Sicilia, nella giornata di Cana in Festa, la nuova Stanza Multisensoriale.

Si tratta di una struttura realizzata secondo l’approccio Snoezelen e rivolta alla riabilitazione di bambini con disabilità medio-grave e adulti con patologie neurodegenerative come Parkinson e Alzheimer.

L’Associazione Oasi Cana Onlus da più di 30 anni opera per la promozione e l’accoglienza della famiglia. È un’associazione di famiglie nata dall’impegno di alcune coppie che sotto la guida spirituale di padre Antonio Santoro Omi, si sono aperte ai bisogni di altre famiglie. In particolare, volendo aiutare le coppie in difficoltà relazionale, l’Associazione ha istituito a Palermo un Consultorio familiare, diretto da padre Giovanni Salonia, in cui operano circa 30 volontari professionisti in varie discipline.

A Sambuca di Sicilia, cominciando dall’accompagnamento di coppie con un figlio disabile, si è arrivati a istituire il Centro Solidali con Te, che da oltre 20 anni opera, secondo gli standard della normativa regionale in convenzione con l’Asp di Agrigento, nell’ambito della riabilitazione ambulatoriale pediatrica e per adulti e dell’integrazione, avvalendosi oltre che di metodiche innovative anche di un approccio globale alla persona con disabilità.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook