IN CALABRIA

Nicolini, nuovo premio per l'accoglienza ai migranti

Lampedusa, Agrigento, Politica
Giusi Nicolini

LAMPEDUSA. «Un grande abbraccio a Giusi Nicolini che con il suo impegno ha reso l'Italia un posto migliore. Spesso, quando si lavora bene, non si è apprezzati e fa male il risultato elettorale di Lampedusa": lo afferma l’assessore all’Accoglienza del comune di Acquaformosa (Cosenza), Giovanni Manoccio, annunciando che il premio accoglienza del Festival delle Migrazioni edizioni 2017 sarà conferito all’ex sindaco di Lampedusa. Ad Acquaformosa da tempo sono state attivate politiche di accoglienza e di integrazione dei migranti.

«Se oggi il modello Acquaformosa è conosciuto a livello europeo - ha sostenuto Manoccio - è anche merito dell’esperienza di Lampedusa e dell’intensa attività svolta dall’ex sindaco Giusi Nicolini che, in un periodo di crisi economica e valoriale ha insegnato al mondo l’importanza del restare umani. Proprio per questo aspettiamo Giusi ad Acquaformosa nel prossimo agosto per premiarla e dirle il nostro grazie».

«La Raggi - ha poi aggiunto Manoccio - ha optato per una svolta tamarra. Una cosa veramente brutta da commentare, poiché strumentalizza la questione dell’immigrazione per coprire i suoi fallimenti amministrativi. Roba che, forse, neanche la Lega avrebbe mai osato. Con Salvini e le sue affermazioni pensavamo di aver toccato il fondo, ma al peggio, purtroppo, non c'è mai fine».

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook