AMMINISTRATIVE 2017

Sciacca, Bono perde l'appoggio di due ex primi cittadini

di
amministrative 2017, Sciacca, Agrigento, Cronaca
1. Sciacca

SCIACCA. Due commercialisti, due avvocati e uno studente universitario sono i cinque candidati a sindaco di Sciacca. Per i 24 posti in Consiglio comunale, invece, concorrono in 297, divisi in 14 liste. Il maggior numero di liste, 5 per parte, sono a sostegno dei candidati del centrodestra, Calogero Bono, e del centrosinistra, Francesca Valenti. Bono, commercialista, è il presidente del Consiglio comunale uscente e già 5 anni fa, nel 2012, una parte del suo partito avrebbe voluto la sua candidatura a sindaco. Poi tra gli alfaniani è emersa la candidatura di Fabrizio Di Paola, che ha ottenuto la vittoria e che adesso ha deciso di non ricandidarsi.

Francesca Valenti, avvocato, è stata proposta alla coalizione di centrosinistra dal Pd. Dopo la convergenza delle altre forze politiche è diventata il candidato unico del centrosinistra. Nel passato non è mai stata impegnata in competizioni elettorali, ma nella sua famiglia la politica è sempre stata in primo piano. Il padre, Gaspare, è stato per anni sindaco di Santa Margherita Belice. Uno dei fratelli, Franco, è sindaco uscente e di nuovo candidato nella città del Gattopardo.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X