ASP

Allarme tubercolosi tra i bovini ad Agrigento

AGRIGENTO. Un focolaio di tubercolosi è stato riscontrato in un allevamento situato nelle campagne di Agrigento. Ad accertarlo è stato il responsabile di Sanità animale del servizio Veterinario dell'Asp.

Tutti i bovini e bufalini - non è stato reso noto il numero di capi - sono stati posti sotto sequestro sanitario e ne è stato categoricamente vietato ogni movimento. Il sindaco Lillo Firetto ha ordinato che «gli animali risultati infetti vengano isolati in separato ricovero fino al loro abbattimento che deve avvenire non oltre 15 giorni dalla notifica dell'Asp.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X