LEGA PRO

Akragas, il ds Catania: "Per la salvezza inutile fare calcoli"

di

AGRIGENTO. “Sarà impossibile fare calcoli, la classifica è cortissima e in coda la media salvezza si sta alzando. Qualche settimane fa dissi che servivano 40 punti e sembravano tanti, adesso direi che 42 potrebbero non bastare”. Il direttore sportivo dell’Akragas, Salvatore Catania, getta acqua sul fuoco dopo la vittoria contro la Casertana che ha avvicinato la sua squadra all'obiettivo, insperato fino a poche settimane fa, di evitare i play out.

“Ci sono almeno quattro squadre coinvolte per l’ultimo posto utile per evitare i play out. Insieme a noi lottano Monopoli, Messina, Catanzaro e Reggina. Metterei dentro anche il Catanzaro. È una lotta affascinante ma al tempo stesso complicatissima. Questo campionato si deciderà all'ultima giornata”. Nella lotta per non retrocedere si inserisce anche un’anomalia legata al Messina che non ha adempiuto agli obblighi federali legati alle scadenze nei pagamenti degli stipendi e dovrà essere penalizzato.

GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X