DA VENERDÌ

Dal British Museum i tesori dell'antica "Akragas" tornano ad Agrigento

AGRIGENTO. È tutto pronto. Venerdì, a villa Aurea, aprirà «I tesori di Akragas»: venti pezzi - i reperti, appunto, dell'antica Akragas - custoditi nelle sale del «British museum» saranno di nuovo «a casa».

Saranno in mostra: una moneta, in argento, di Akragas: preziosissima, rara, una delle più belle dell'antichità; la testa di una divinità olimpica, vari vasi di cui uno su cui sono raffigurati dei pugili. Per la realizzazione dell’allestimento, il Parco archeologico e paesaggistico ha stanziato quasi 126 mila euro.

Di grande significato la scelta della location che ospiterà l'esposizione che durerà fino al 13 ottobre.

GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X