LEGA PRO

Akragas, dopo la Casertana la salvezza è in dirittura d’arrivo

di

AGRIGENTO. Altri tre punti che valgono una prenotazione per il prossimo campionato di Lega Pro. L’Akragas si lascia alle spalle il passo falso casalingo contro la Paganese e torna ad avere un buon margine dal quint’ultimo posto con ottime possibilità di evitare i play out.

A decidere il match con la Casertana è l’attaccante austriaco-croato Klaric. La formazione agrigentina porta a casa tre punti meritati per quanto ha fatto vedere soprattutto nella ripresa. Prima del fischio di inizio la curva sud ha ricordato con un toccante striscione Luana Indelicato, la giovane ragazza, sorella e figlia di due ex calciatori dell’Akragas, prematuramente scomparsa.

In campo i giocatori hanno osservato un minuto di raccoglimento. Di Napoli, senza Bramati e Palmiero, non rinuncia al modulo col centrocampo a cinque e schiera a sorpresa il giovane Rotulo dal primo minuto.

GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook