RELIGIONE

Agrigento, il programma dei riti della settimana santa

AGRIGENTO. Lo scorso anno, durante la riflessione della processione notturna del venerdì Santo, l'arcivescovo di Agrigento, don Franco Montenegro, aveva "tuonato" contro la corruzione, la mancanza di lavoro, la crisi economica che aveva ridotto in ginocchio le famiglie.

Ben 365 giorni dopo, non è cambiato molto. Anzi. Ed è dunque possibile che anche questa sera don Franco cerchi di scuotere le coscienze degli agrigentini. Ieri, alla chiesa di Santa Croce, c'è stata messa crismale. In serata, poi, alla chiesa di Sant'Alfonso - animata dal seminario - è iniziata la veglia di preghiera. Oggi, alle 9, inizia la processione con Gesù appassionato dalla cattedrale di San Gerlando lungo il percorso tradizionale. Alle 10, l'incontro dei simulacri di Gesù e dell'Addolorata al santuario dell'Addolorata.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X