TASSE

Tari ridotta a Montevago, Sambuca e S. Margherita grazie alla differenziata

di

MONTEVAGO. A lezione di raccolta differenziata nel Belice. Montevago approva il piano finanziario e la nuova Tari con una riduzione del 17 per cento grazie a un risparmio di 70 mila euro. Santa Margherita ha risparmiato, grazie alla differenziata al 75 per cento, 93 mila euro che impiegherà una parte, 50 mila euro, per ridurre la Tari, e un’altra, 43 mila euro, per investimenti.

Sambuca ha già previsto un risparmio in bolletta tra il 15 e il 20 per cento. Menfi ha una differenziata al 65 per cento e lavora a sistemi di raccolta innovativi dei materiali ingombranti in diverse zone della città.

Un Belice che si pone come esempio per il resto della Sicilia e che è riuscito a dare una risposta di questo tipo in un momento di grandissima difficoltà, dopo che la scorsa estate le spese per lo smaltimento dei rifiuti sono lievitate tantissimo con la chiusura, temporanea, delle discariche agrigentine e la necessità di conferire i rifiuti a Lentini.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X