LEGA PRO

Impresa dell’Akragas: "abbattuto" il Matera

di

AGRIGENTO. Secondo sigillo di fila, dopo quello di Taranto, e salvezza diretta che inizia a materializzarsi. L’Akragas si impone anche contro il Matera, ormai demotivato dopo che la vetta della classifica si è allontanata in maniera decisiva, e resta pienamente in corsa per una posizione di classifica che le consentirebbe di evitare i play out.

Biancazzurri col lutto al braccio per ricordare Gianni Giavarini, il fratello del socio di maggioranza dell’Akragas, Marcello, morto nei giorni scorsi. In tribuna anche l’allenatore del Trapani Alessandro Calori.

Pochissimi spunti nella prima parte di gara. Il Matera colleziona calci d’angolo, Pane è costretto a un paio di deviazioni aeree. In definitiva solo ordinaria amministrazione, anche se il Matera dà la sensazione di volerci provare.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook