IL FENOMENO

Ancora incendi di auto a Favara, nel mirino un disoccupato

FAVARA. Ancora un altro incendio auto. Non passa settimana, a Favara, senza che non si registrino - negli ultimi tempi - almeno un paio di roghi di autovetture.

La maggior parte, come nell'ultimo caso - verificatosi nella notte fra sabato ed ieri -, per cause in corso d'accertamento. Ossia per cause che non sono immediatamente chiare ed inquadrabili. Mercoledì scorso, invece, pompieri e carabinieri hanno rinvenuto, a pochi metri di distanza dalla Lancia Thesis ancora fumante, una tanica sospetta, una tanica con all'interno delle tracce di benzina.

Nella notte fra sabato ed ieri, l'incendio si è verificato in via Francesco Micciché, nei pressi di piazza San Vito, nel centro di Favara. A bruciare, in questo caso, è stata una Fiat Punto intestata ad un disoccupato di 57 anni. Le fiamme sono state spente dai vigili del fuoco del comando provinciale di Agrigento. In via Micciché anche i carabinieri della tenenza cittadina.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X