DITELO A RGS

Niente fondi, saltano gli archi di Pasqua a San Biagio Platani

di

SAN BIAGIO PLATANI. Salta per mancanza di fondi, quest'anno, il tradizionale appuntamento con gli Archi di Pasqua, una delle manifestazioni più antiche, originali e scenografiche di tutta la Sicilia.

È caduto nel vuoto l'appello lanciato qualche mese fa dal sindaco di San Biagio Platani, Santino Sabella, che aveva chiesto aiuto ai privati per poter sponsorizzare l'evento che da anni richiama migliaia di visitatori e turisti nel piccolo paese tra i Monti Sicani che lega da tempo il suo nome, principalmente, ai famosi archi di pane che trasformano il centro storico del paese in un accogliente salotto a cielo aperto, per un periodo che va ben oltre la settimana santa.

Il significato religioso degli Archi di Pasqua è il trionfo di Cristo sulla morte; gli archi, secondo la tradizione, affondano le sue radici nella miseria in cui versava la popolazione nel '700, il cui allestimento serviva appunto a far dimenticare la povertà.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook