VIA AMATO

Favara, intimidazione ad un avvocato: a fuoco l'auto e un portone

AGRIGENTO. Le fiamme danneggiano un portone d'ingresso e distruggono un'autovettura. E' accaduto fra la via Manzoni, ad Agrigento, e la via Amato a Favara. Due episodi differenti che hanno fatto avviare, già nella tarda serata di sabato, le indagini della polizia di Stato e dei carabinieri.

Erano le 21,13 di sabato quando l'Sos per un «principio di incendio abitazione» veniva raccolto dalla sala operativa dei vigili del fuoco. I pompieri, dal comando provinciale di Villaseta, si precipitavano in via Manzoni. Ad essere stato danneggiato dalle fiamme era stato il portone di ingresso di un immobile riconducibile di un avvocato.

In via Manzoni, arteria strategica e super trafficata della città dei Templi, anche la polizia di Stato. Presenze, quelle dei pompieri e dei poliziotti, che, dato l'orario e la giornata prefestiva, non sono affatto passate inosservate. Tanti gli agrigentini che si sono anche soffermati cercando di capire cosa fosse effettivamente accaduto. Non è chiaro cosa abbia innescato la fiammata che ha annerito e danneggiato il portone. E' possibile che possa trattarsi di un gesto doloso.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X