IL CASO

Iacp Agrigento, parte la lotta a morosi e abusivi

di

AGRIGENTO. Lotta agli abusivi ed ai morosi dell’Iacp. Il contrasto al fenomeno dell’abusivismo e della morosità è stato attivato dal commissario ad acta dell’istituto autonomo case popolari di Agrigento, Raul Gavazzi. E’ stato proprio il commissario, che si è insediato all’inizio del 2017, a firmare l’atto di nomina dell’avvocato Teresa La Russa, che ha lo scopo di promuovere procedura di sfratto nei confronti di 8 assegnatari, assumendo la rappresentanza dell’ente.

«Sulla morosità – dice il commissario Gavazzi - necessita dire che quest'ultima è alta in termini di percentuale. Ad oggi si è provveduto a potenziare gli uffici preposti al fine porre in essere tutte le procedure, anche le più drastiche, per limitare, contenere e diminuire la percentuale dei morosi. In atto si ricorda la campagna di vendita degli alloggi cosiddetti sperimentali, che consentirà anche il rinnovo del parco immobiliare, avendo riservato una percentuale sugli introiti destinandoli esclusivamente a programmi di nuova costruzione.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X