CUPA

Università di Agrigento sempre più in difficoltà, Armao convoca nuova riunione

di

AGRIGENTO. La situazione del Polo universitario di Agrigento si aggrava sempre di più. Meno fondi dalla Regione ai consorzi universitari e contenziosi con l’università di Palermo che ieri ha portato davanti al giudice il Cupa per un debito da 9 milioni di euro, stanno soffocando una «creatura» che negli anni ha permesso a migliaia di studenti agrigentini di laurearsi sotto casa, senza essere costretti a viaggiare o a spostarsi in altre città.

Per cercare di analizzare le problematiche ed allo stesso tempo programmare le iniziative per poter salvare il Polo universitario agrigentino, il presidente Gaetano Armao ha convocato per lunedì prossimo 27 febbraio alle 11 in prima battuta ed alle 12 in seconda convocazione, l’assemblea ordinaria dei soci.

Otto i punti all’ordine del giorno, tra questi l’approvazione del rendiconto dell’esercizio finanziario 2014 e la conferma dell’approvazione del rendiconto 2015.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X