IL CASO

Segnala posto di blocco ma lo fa ai carabinieri, donna di Licata multata

LICATA. Segnalava con i fari la presenza di un posto di blocco in prossimità di Licata ma non si è accorta che tra gli automobilisti ha avvertito c'era anche una pattuglia dei carabinieri. Così, una donna licatese di 34 anni è stata inseguita dai militari e fermata.

Per la donna è scattata una multa anche perché dai controlli effettuati è emerso che guidava sprovvista di patente e senza assicurazione. Per la licatese una salata multa di 6 mila euro. Il gesto di allerta rivolto a chi procedeva in senso di marcia opposto rispetto alla sua è dunque costato molto caro alla donna.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X