VIA DANTE

Anziano solo muore in casa, la scoperta dopo diversi giorni

AGRIGENTO. I vicini di casa non avevano più sue notizie da giorni e giorni. Qualcuno s'era anche preoccupato e ripetutamente aveva provato a cercarlo: citofonandogli, bussando alla porta di ingresso e chiamandolo al telefono. Non era stata ottenuta però alcuna risposta. E' stato ritrovato, ieri mattina, cadavere il pensionato di 83 anni. Dramma della solitudine in via Dante, ad Agrigento.

A fare scattare l'intervento dei vigili del fuoco del comando provinciale di Villaseta sono stati sempre i vicini di casa. Ieri mattina, qualcuno ha iniziato a temere il peggio anche perché sentiva un cattivo odore sul pianerottolo. I pompieri sono subito accorsi e non hanno potuto far altro che forzare una finestra. Entrati dentro l'appartamento e trovato l'anziano riverso sul pavimento, in una pozza di sangue, i vigili del fuoco hanno immediatamente tagliato la porta di ingresso ed hanno facilitato l'intervento dei soccorritori del 118. Soccorritori che non hanno potuto far altro che constatare il decesso dell'anziano.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X