LEGA PRO

L’Akragas si sfoga: «Sconfitta ingiusta ma niente drammi»

di

AGRIGENTO. «L’arbitro ha sbagliato, ma niente alibi»: il direttore sportivo dell’Akragas, Salvatore Catania, puntualizza ma al tempo stesso cerca di abbassare i toni della polemica dopo la sconfitta di Catanzaro, arrivata nel finale con un gol realizzato dopo un sospetto fallo sul portiere biancazzurro Pane.

Al centro delle polemiche proprio la rete segnata dal calabrese Giovinco in pieno recupero. Attraverso la visione delle immagini l’impressione è che Pasquale Pane perda il pallone perché toccato da due avversari in elevazione all’interno dell’area piccola.

L’arbitro invece ha convalidato i gol ed espulso il portiere, che ha rimediato il secondo cartellino giallo per proteste.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook