LEGA PRO

L’Akragas beffato dal Catanzaro sui titoli di coda

di
Akragas, Calcio, Lega Pro, Agrigento, Sport
Fausto Coppola

AGRIGENTO. Sconfitta di misura e solo sui titoli di coda con un gol contestato di Giovinco. L'Akragas lascia l'intera posta in palio a Catanzaro in uno scontro importante per la salvezza. Contro Guido Gomez e Matteo Zanini.

L'Akragas sfida il suo recente passato, i suoi giocatori più prolifici nella prima parte della stagione (6 e 5 gol rispettivamente) che oggi vestono invece la maglia del Catanzaro. Entrambi in campo dal primo minuto, rappresentano due dei punti forti del nuovo Catanzaro targato Alessandro Erra, alla sua prima panchina stagionale.

Succede poco in avvio ma sin dai primi minuti appare chiaro l'atteggiamento aggressivo e spregiudicato della squadra di Di Napoli. Al 29' il gol sembra fatto ma sul perfetto invito dal fondo di Salvemini Coppola, a tu per tu con De Lucia dopo aver rubato il tempo alla difesa di casa, alza incredibilmente sulla traversa.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Agrigento: i più cliccati