IL CASO

«Causa in corso», Cga sospendela demolizione di un immobile abusivo a Licata

di

LICATA. Il Consiglio di giustizia amministrativa conferma una sentenza del Tar ed evita la demolizione di un immobile di contrada “Montesole” a Licata.

In attesa del giudizio di merito le ruspe quindi non potranno entrare in azione per demolire le opere realizzate da una donna di 75 anni di Licata che aveva ottenuto una concessione edilizia in sanatoria per un'opera ad uso residenziale.

La soprintendenza ai Beni culturali di Agrigento aveva dettato quattro prescrizioni sul rivestimento dei muri di recinzione, sulla realizzazione della copertura con coppi siciliani, sulla realizzazione dell'intonaco esterno e sulla piantumazione di alberi ad alto fusto.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook