SOVRINTENDENZA

Canicattì, la casa del giudice Livatino diventerà un museo

casa museo, Rosario Livatino, Agrigento, Cultura
Rosario Livatino

CANICATTI'. Il vincolo di interesse culturale c'è. A volerlo è stata la Sovrintendenza ai beni culturali ed ambientali di Agrigento. Il vincolo è stato posto sulla casa di famiglia - la dimora storica - del giudice Rosario Livatino. E non è altro che il primo passo verso la creazione di una «casa museo».

«La casa con i suoi ricordi, scritti autografi, foto ed effetti personali, mantenuta nel tempo nella sua originaria integrità, grazie al provvedimento di tutela, - ha scritto ieri ufficialmente il sovrintendente Gabriella Costantino - potrà essere preservata da usi impropri, conservata nei suoi caratteri architettonici originari ed elevata a simbolo di legalità».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Agrigento: i più cliccati