GESTIONE RIFIUTI

Santa Margherita Belice, 9 operai della Sogeir in servizio al Comune

di
comune santa margherita belice, LAVORO, rifiuti, sogeir, Agrigento, Economia

AGRIGENTO. Domani a Santa Margherita Belice 9 lavoratori passeranno in comando dalla Srr al Comune. Sarà un altro elemento importante, dopo la costituzione dell’Aro con Montevago, per il Comune belicino che ormai si è sganciato dalla Sogeir, la società d’ambito che gestisce il servizio di raccolta dei rifiuti nei 17 Comuni dell’Ato di Sciacca.

Con il nuovo sistema di raccolta dell’Aro rifiuti che comprende Santa Margherita e Montevago la città del Gattopardo risparmia, intanto, 2 mila euro ogni 7 giorni rispetto ai costi precedenti perché ha ridotto da 23 a 12 tonnellate a settimana il quantitativo dell’indifferenziata. E la differenziata, comprendente anche i rifiuti che portano un utile, è schizzata al 70 per cento.

Il Comune di Santa Margherita è riuscito, in poco tempo, ad abbattere del 50 per cento il quantitativo dell’indifferenziata e dunque il costo che è di 170 euro a tonnellata.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Agrigento: i più cliccati