Agrigento, Cronaca
SAGRA DEL MANDORLO

Agrigento, presentato il festival "I bambini del mondo"

AGRIGENTO. Saranno 310 - 160 dei gruppi folk internazionali e 150 dei cinque gruppi locali - i bambini che, a partire dal 4 marzo, per il festival internazionale «I bambini del mondo», invaderanno Agrigento. La kermesse, giunta alla diciassettesima edizione, nell'ambito del Mandorlo in fiore, è stata presentata stamani. E stamani, grazie ad un gruppo folk di bambini del Giappone, si è già cominciato - visto che si sono esibiti a Casa Sanfilippo, sede del Parco archeologico di Agrigento - a respirare aria di Sagra del mandorlo in fiore.

I 160 bambini, componenti dei gruppi folk internazionali, arriveranno da Bulgaria, Indonesia, Polonia, Turchia, Azerbaijan.  «I piccoli del Giappone - ha spiegato il presidente del festival Giovanni Di Maida - non saranno presenti per 'I bambini del mondò. Si tratta di un'altra circuitazione che stiamo portando avanti con l'Aifa per la Sicilia. Ma intanto abbiamo voluto dar vita ad una sorta di preview. I gruppi che parteciperanno al festival sono tutti gruppi che hanno la tutela di eredità immateriali dell'Unesco».

I bambini faranno degli spettacoli per le scuole al Consorzio universitario e quelli al tatro Pirandello. Quest'anno il festival de «I bambini del mondo» - che coniuga il folklore con la promozione umana e sociale, per difendere i diritti dei minori - ha ottenuto, dopo quello dell'Unicef che li ha nominati «Ambasciatori di pace nel mondo», il riconoscimento dell'Unesco, della commissione nazionale italiana: «In considerazione dell'alto valore della manifestazione intesa a promuovere i valori della pace e della fratellanza».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Agrigento: i più cliccati