COMUNE

Ribera, passo avanti per le case di via Fani

di
Case, comune, ribera, Agrigento, Economia

RIBERA. È tornata a riunirsi ieri ad Agrigento la commissione dell’Urega che si sta occupando della gara d’appalto per l’abbattimento e la ricostruzione di 60 alloggi popolari di Largo dei Martiri di via Fani, a Ribera. È il sindaco del comune crispino, Carmelo Pace, a far sapere: “Ho saputo che la prossima sarà una doppia seduta e dunque se si andrà avanti in questa maniera ritengo che nell’arco di un paio di mesi la gara possa essere definita con l’assegnazione”.

Il Comune di Ribera, fino ad oggi, ha pagato circa 600 mila euro di contributo alle famiglie che abitavano nelle case popolari di Largo dei Martiri di via Fani e che impiegano questo denaro per fare fronte all’affitto delle case in cui si sono dovute trasferire. Dall’Urega non filtra nessuna notizia se non che la commissione si è data una tabella di marcia per portare avanti un lavoro che è particolarmente complesso. L’ufficio ha dato la massima collaborazione alla commissione che è composta da cinque elementi. L’attività che viene portata avanti è molto complessa e ci sono già stati due ricorsi presentati da altrettante ditte escluse.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO L'ARTICOLO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

TAG: , ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Agrigento: i più cliccati