COMUNE

Menfi, riparte il progetto per lo scalo marittimo di Porto Palo

di

MENFI.  La quinta sezione civile del Tribunale di Palermo, accogliendo il ricorso presentato dal Comune di Menfi, ha decretato lo scioglimento della società Marina di Menfi spa ed ha nominato il liquidatore.

Il Tribunale ha dunque dato ragione alle istanze dell'amministrazione comunale che vedeva, «nella oggettiva inefficienza della società un limite insormontabile alla realizzazione dei progetti di riconfigurazione dell'area portuale di Porto Palo, progetto che è ritenuto cruciale ed indifferibile per lo sviluppo  del nostro territorio».

Così è riportato in una nota del Comune di Menfi. L'ufficio tecnico del Comune ha, infatti, realizzato, nel 2016,  lo studio di fattibilità economica per la realizzazione del porto ed il progetto complessivo, per un ammontare di oltre 20 milioni di euro, è stato inserito nel piano triennale delle opere pubbliche 2016/2018 approvato dal consiglio comunale di Menfi nell'agosto del 2016.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO L'ARTICOLO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook