LA VERTENZA

Sogeir a rischio pignoramento, lavoratori senza stipendio

di

SCIACCA. Devono riscuotere le mensilità di dicembre 2016 e gennaio 2017 i lavoratori Sogeir e il Comune di Sciacca non può intervenire con nuovi trasferimenti alla società in liquidazione perché c’è un pignoramento sui conti correnti, effettuato da creditori della società che svolge il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti, per 2 milioni e 100 mila euro.

«I creditori – spiega l’assessore ai Servizi a rete, Gaetano Cognata – hanno proceduto sia nei confronti del nostro che di altri comuni perché puntano ad ottenere le somme destinate alla Sogeir. Questo non ci consente di trasferire somme per il pagamento dei lavoratori». L’udienza, in tribunale, a Sciacca, a seguito del pignoramento, è fissata per giovedì 9 febbraio.

 

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO L'ARTICOLO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X