IMMIGRAZION

Sbarchi a Porto Empedocle e Sciacca, c'è un ferito a colpi di pistola

immigrazione, porto empedocle, Sciacca, Agrigento, Cronaca

PORTO EMPEDOCLE. C'è anche un  ferito, raggiunto da un proiettile alla gamba destra,  all'altezza della tibia, fra i 251 migranti che sono sbarcati al  porto di Porto Empedocle (Ag). Il gruppo, fra cui 29 donne - 5  delle quali in avanzato stato di gravidanza - e 7 minori, è  stato soccorso, nei giorni scorsi, da una nave della Guardia  costiera, nelle acque antistanti la Libia. Subito, i  soccorritori hanno stabilizzato l'immigrato ferito con arma da  fuoco.

L'immigrato non è in pericolo di vita. Sembra  probabile, ma dovrà essere sentito dagli investigatori, che sia  stato ferito in Libia.  Hanno viaggiato su un  motoscafo con due motori fuoribordo i cinque migranti tunisini  sbarcati stamattina a Sciacca (Agrigento), sulla costa di  Muciare. Tra di loro c'è anche un dodicenne. Uno di loro è  riuscito a fuggire. Gli altri sono stati fermati da una  pattuglia della polizia mentre, a piedi, percorrevano la statale  115 Sciacca-Agrigento.    Gli investigatori ipotizzano che il natante possa essere  stato rubato. Durante la perquisizione sono stati trovati una  scheda telefonica ed un foglio con recapiti. La procura di  Sciacca ha aperto un'inchiesta e sequestrato il  motoscafo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Agrigento: i più cliccati