VIABILITA'

Licata, il sindaco: Il viadotto «Petrulla» sarà completato entro aprile

di

LICATA. Il viadotto “Petrulla” sarà completato entro la fine del mese di aprile. Lo ha annunciato il sindaco di Licata, Angelo Cambiano a margine dell’incontro con l’ingegnere Valerio Mele, che da gennaio ha sostituito l'ingegnere Eutimio Mucilli alla Direzione regionale dell'Anas. Oggetto dell'incontro le condizioni di percorribilità delle strade statali di collegamento della città, i due importanti interventi sulla statale 115: l'eliminazione della curva di Poggio di Guardia ed il raddoppio del Viadotto Falconara, ed, in particolare, i lavori di ripristino del Viadotto Petrulla, chiuso al transito da tre anni.

Nella consapevolezza che il crollo del viadotto Petrulla, situato lungo la Statale 626/dir, che facilita i collegamenti tra i Comuni di Licata, Ravanusa, Canicattì, Campobello di Licata è causa di disagio e continua ad arrecare gravi pregiudizi a tutta quanta l'economia della Città, oltre che costituire un importante collegamento che consente ai cittadini dell'entroterra di raggiungere il mare e le spiagge di Licata, motivo per cui tutti gli operatori turistici, in particolare, nella stagione appena trascorsa hanno subito un grave danno in termini economici, l'attenzione dell’amministrazione - dice Cambiano - è stata sempre costante.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X